oasi dei piccoli_teatro ragazzi

storie-per-ridere

STORIE PER RIDERE/ULLALLA’ TEATRO –Per bambini dai 4 anni 
con Pippo Gentile
accompagnamento musicale a cura di Manuel Mocellin

domenica 23 ottobre
ore 16.00

Il progetto ha l’intento di avvicinare il bambino alla lettura di un libro e motivarlo alla ricerca dello stesso piacere frequentando biblioteche e librerie.
Un attore legge e racconta attraverso vari linguaggi (canto, musica, gesto, teatro…) storie comiche e divertenti, alternando fiabe classiche con testi di letteratura contemporanea. Un chitarrista accompagna in modo complice e attivo la narrazione suonando brani che spaziano dal repertorio classico all’elettronica passando per improvvisazioni di tipo jazzistico. Attraverso il sorriso, e perché no anche con una risata, il progetto ha l’intento di avvicinare il bambino alla lettura di un libro e motivarlo alla ricerca dello stesso piacere frequentando biblioteche e librerie.

cucu

CUCU’/La Piccionaia – Per bambini da 1 a 5 anni
laboratorio spettacolo a cura di Ketti Grunchi
con Aurora Candelli e Francesca Bellini

domenica 20 novembre
ore 16.00

Ridere è una cosa seria. Si ride quando si gioca. Si ride di solletico. Mi fa ridere quando sento un rumore.
Una parola fa ridere. Fanno ridere quelli che cadono. I piedi che si muovono dietro là. La faccia della mamma che si trasforma… fa ridere! Poi… Le mani che raccontano.
Chi va via … e poi… ricompare. “Cucù!!!!”
“Cucù!” è una delle prime parole che diciamo ai bambini …
La parola magica che significa…” ci sono”… “non ci sono più”… “ritorno!!!”
Nel gioco si alternano l’emozione dell’assenza e la risata del ritorno.
Ma cosa fa ridere i bambini molto piccoli?
Due giovani attrici assieme a Ketti Grunchi indagano il meccanismo della risata nella fascia 1-5. Il progetto ha creato una relazione di lavoro e scambio di esperienze con le famiglie dei bambini. Un laboratorio teatrale con i genitori e il racconto dei giochi quotidiani con i loro bambini ha regalato idee ed emozioni per la costruzione dello spettacolo.

la-regina-della-neve

LA REGINA DELLA NEVE/Woodstock Teatro – Per bambini dai 4 anni  

domenica 11 dicembre – Prima Assoluta
ore 16.00

La Regina della Neve di Woodstock Teatro è l’avventura dei due bambini Gerda e Kay, protagonisti di una storia di distacco dovuto ad un’inspiegabile malattia, la Regina della Neve, e della lotta attuata per ritrovarsi e riaversi vicino. Una messa in scena teatrale che coinvolge lo spettatore con un racconto d’attore e immagini sensoriali e fantasmagoriche che prendono vita da oggetti di uso quotidiano, per poter raccontare l’abbandono di chi ci sembra irraggiungibile, e la lotta per riconciliarsi.

polka-no-text

ODISSEA/Lyngo Theatre – Per bambini dai 6 anni
regia di Marcello Chiarenza
con Patrick Lynch

martedì 21 marzo replica in italiano
mercoledì 22 marzo replica in inglese
ore 17.30

venerdì 27 gennaio DATA CANCELLATA
sabato 28 gennaio
domenica 29 gennaio
ore 16.00

L’Odissea è certamente il più classico dei classici, la madre di tutte le storie, la nostra sorgente primaria di miti e leggende, popolata di guerrieri, giganti, greci e grandi avventure.
Come una divinità che gioca con le vite dei mortali Patrick manderà Ulisse e i suoi compagni ad intraprendere il loro fantastico ed interminabile viaggio, ma l’astuto eroe che sfida e vince la punizione degli dei, riuscirà ad ottenere quello che vuole davvero, ritornare a casa.
Alcune piccole telecamere ingigantiranno su uno scermo  le immagini di questo viaggio mentre l’attore lo costruisce dal vivo giocando con ciotole, sassi, barchette, cavalli, sabbia ed acqua. Questi ed altri piccoli oggetti di scena saranno i colori  con cui raffigureremo le vicende narrate da Omero e rinarrate dal nostro grande storyteller Patrick Lynch che farà di una tempesta in un bicchier d’acqua una spaventosa tormenta sul mar Egeo.

illustrazione1

HANSEL E GRETEL/ULLALLA’ TEATRO – Per bambini dai 4 anni 
con Pippo Gentile

SPETTACOLO SOSTITUITO CON 

buffi05compr

STORIE DI INCONTRI BUFFI E MERAVIGLIOSI – Per bambini dai 4 anni 
di e con Pippo Gentile e Angela Graziani

domenica 5 febbraio
ore 16.00

Questo lavoro nasce da una riflessione attenta di Italo Calvino sul valore della fiaba: “io credo questo: le fiabe sono vere, sono, prese tutte insieme, una spiegazione generale della vita, nate in tempi remoti e serbata nel lento ruminio delle coscienze contadine fino a noi; sono il catalogo dei destini che possono darsi a un uomo e a una donna”.
Una narrazione mescolata all’interpretazione comica e a volte surreale di altri personaggi e supportata da lavagne luminose e musica eseguita dal vivo da due musicisti.
Uno spettacolo che racconta le bizzarre avventure e i destini dei protagonisti di alcune delle fiabe raccolte da Calvino. Da “l’acqua nel cestello” a “mela velluto” con incursioni nella scrittura contemporanea di “Gastone il bel pigrone”.
Un viaggio gioioso attraverso le sfumature dell’animo umano e le coincidenze della vita.

tra-le-nuvole

TRA LE NUVOLE  SILENT BOOK – Per bambini dai 4 anni
con Susi Danesi

domenica 2 aprile
ore 16.00

La bambina delle nuvole trova che uno dei suoi palloncini è sgon o, e pure dispettoso: una volta gon ato per essere messo accanto agli altri a formare una nuvola, il palloncino vuole volare via! La bambina, però, lo obbliga a restare, e il palloncino diventa triste. Cercando un modo per consolarlo, alla bambina viene l’idea di raccontargli delle storie… senza parole! Il palloncino, tornato felice le chiederà di nuovo di volare via e la bambina questa volta, glielo concederà. In fondo, volersi bene è anche rinunciare a un desiderio personale per il bene di un amico.

Un personaggio portato dal vento su una nuvola di palloncini, condivide il proprio mondo con gli spettatori.
Il suo mondo è fatto di silenzi parlanti, di suoni che raccontano storie, in un ambiente così leggero tanto che i libri sembrano volare.
I palloncini sono personaggi che reagiscono a seconda di come tira il ven- to, uno però, sgon o, si fa sentire a suo modo, e sarà proprio a partire dal con itto con quest’ultimo che si intraprenderà un viaggio tra immagini e personaggi in cui ognuno potrà scegliere di met- tere le proprie parole.

tailor-made

TAYLOR MADE/The Train Theater – Per bambini dai 4 anni

venerdì 5 maggio
ore 16.00

In una mattina come qualsiasi altra, un piccolo sarto riceve un biglietto. Si legge: “La vostra missione è quella di cucire un cappotto entro la mezzanotte. La dimensione non ha importanza, ma deve adattarsi perfettamente … ”
Esattamente a mezzanotte il sarto completa la sua missione, ma poi …
Dove sta andando la macchina da cucire? Perché le forbici indossano la gonna? In cosa si è trasformato il ditale?
Unitevi alla magica avventura del sarto.

the-rain-bird

 

 

 

 

THE RAIN BIRD/The Train Theater – Per bambini dai 4 anni

domenica 7 maggio
ore 16.00

“… Alla fine del mondo, in una foresta sempreverde, viveva la più bello degli uccelli nel mondo – Rain Bird.
La gente arrivò e si stabilì nella foresta; hanno cantato e ballato in onore dell’uccello, ma poi … ”
In un linguaggio teatrale unico, che unisce l’arte degli origami insieme con l’arte del racconto, l’artista infonde vita alla carta; gli eroi di origami partecipano in una trama drammatica, piena di magia e sorprese.

the-chelem-legend

THE CHELEM LEGEND/The Train Theater – Per bambini dai 4 anni

lunedì 8 maggio
ore 10.30

Le storie di Chelem, dal meglio del folklore ebraico, sono stati adattati in modo creativo e innovativo, pieno di sorprese. Un libro enorme si trasforma in Teatro attraverso la tecnica del “pop-up” in combinazione con pupazzi e ombre. Layzer, Lemech e il resto delle persone da Chelem intraprendono un viaggio avventuroso per trovare una nuova luna per la città di Chelem, per sostituire quella che è stata rubata.